Shop Elettronica
Hard Disk, o disco rigido, oppure HDD è un dispositivo di archiviazione di massa di tipo magnetico che ricorre a più dischi magnetizzati per l'archiviazione dei dati di un computer. Venne inventato dall'IBM nel 1956, il primo prototipo racchiudeva 50 dischi del diametro di 24 pollici e del peso di circa una tonnellata, non certo un piccolo dispositivo richiamante nell'aspetto, forma e pesantezza quelli attuali. Al tempo la capacità di memorizzazione era di 5 MB di dati, oggi diversamente possono immagazzinare file nell'ordine dei Terabyte. Con l'evoluzione della tecnologia sono stati realizzati dispositivi esterni al Case di un computer, collegabili attraverso le più comuni porte USB agevolando l'utilizzo in svariati ambiti e la conservazione e trasporto dei dati. Il largo uso di tali dispositivi li pone come i principali nell'impiego informatico, sia essi interni che esterni.
Ti Consigliamo:
Novità Classifica
"Gli Hard Disk sono ad oggi i dispositivi principali di archiviazione dei dati usati nell'informatica ( File, programmi, sistemi operativi). Lavorare ad un computer richiede un dispositivo di archiviazione che risponda pienamente ai bisogni dell'utilizzatore e, di conseguenza, cambiano le caratteristiche del tipo di HDD da adoperare, sia in termini di immagazzinamento di dati e sia riguardo le prestazioni di trasmissione degli stessi. Allo stesso tempo esistono, tuttavia, esigenze che richiedono la possibilità del trasferimento fisico di file da un luogo ad un altro e sarebbe poco pratico aprire un case ed estrapolarne l'Hard Disk interno, soprattutto in mancanza delle dovute competenze tecniche e tenendo conto della fragilità di tali dispositivi creati per rimanere all'interno di un computer. A questa esigenza rispondono i dispositivi di archiviazione esterna, capaci di assolvere a vari bisogni di memorizzazione e conservazione dei file senza dovere usufruire del disco rigido interno, funzionanti come periferiche esterne e collegabili al computer. Gli HDD esterni vengono identificati come periferiche di input/output dal computer che adempiono all'esigenza di archiviazione di file senza ricorrere all'Hard Disk interno, facilmente collegabili e non richiedono particolari competenze tecniche. Sono composti anch'essi da uno o più dischi rigidi magnetizzati e sono dotati di porte di connessione per collegarli al computer; le più comuni sono le USB, ma vi sono anche le porte FireWire, SCSI e eSATA. I vantaggi di un HDD esterno, riassumendo, sono: possibilità di salvataggio di dati, programmi e file all'esterno del computer in uso; assolvono all'esigenza di spostamento fisico del dispositivo di archiviazione evitando di dovere aprire il Case e danneggiare il disco rigido; consentono di liberare spazio nella memoria del disco rigido interno; rispondono al bisogno di sicurezza di dati che non si vogliono custodire all'interno del computer essendo una periferica scollegabile solamente distaccando il cavo di connessione e può venire custodito dove si vuole. Esistono dischi rigidi esterni multimediali che consentono un collegamento ai riproduttori audio e video, come televisori e lettori MP3. Sono in possesso di cavo USB, prese audio e presa SCART in uscita per la riproduzione. Il disco rigido, inoltre, è gestibile tramite un telecomando per la selezioni dei file, regolazione del volume ed altre opzioni. Tale disco rigido multimediale può venire programmato funzionando come registratore audio e video in alta qualità, quale Full HD, nel formato che si desidera. Toshiba Hdd Canvio Basics 2.5"" Esistono vari modelli di HDD esterni con diverse capacità di archiviazione e velocità di scrittura e lettura, ad esempio abbiamo il Toshiba Hdd Canvio Basics 2.5"" 500gb Usb3.0 ha un disco rigido interno di 2.5'' ed una velocità di collegamento al computer che sfrutta le più recenti porte USB 3.0. La sua velocità di trasmissioni dati è di 5 MB/s e di archiviazione di 500 GB. Salendo con le prestazione di immagazzinamento dati abbiamo il Toshiba Hdd usb3.0 1Tb 2,5'', che mantiene uguale velocità di scrittura e lettura, ma ha il doppio della capacità del proprio disco rigido. Verbatim Hard Disk Esterno usb 3.0 Esistono prodotti più competitivi adatti a soddisfare i più esigenti, come il Verbatim Hard Disk Esterno usb 3.0 1Tb 2.5 Slim, elegante e piacevole alla vista, con 1000 GB di capacità hard disk, una velocità di rotazione del disco rigido interno di 5400 RPM ad interfaccia hard disk SATA. con velocità di trasferimento dati e di 5000 MB/s. Sempre della stessa marca il Verbatim Hard Disk Esterno-4 Tb- 3.5. La sua capacità di archiviazione è di 4000 GB con una connessione basata su porte USB 3.0 ed una velocità di trasmissioni dati di 400 MB/s. Western Digital Mycloud 2tb 3,5'' Usb 3.0 Una scelta intermedia e molto elegante è il Western Digital Mycloud 2tb 3,5'' Usb 3.0, con elevata capacità di immagazzinamento dati. Tuttavia se i bisogni di storage esterno devono rispondere ad impegni professionali, come photo-editors, tecnici, operatori in ambito video-editing, editor del suono e chiunque operi con file digitali data-intensive di grandi dimensioni abbiamo il WD Desktop my book pro 12tb Desktop 3 5usb 3.0 Storage Premium, 12 TB di archiviazione dati, una velocità di trasmissione dati che arriva a 20 GB/s, sistema di archiviazione esterno ad altissima capacità."
 
live chat

Yeppon - siamo una Azienda Italiana

Bandiera Italiana
  • Blass S.r.l. Sede Legale: Via per Cinisello, 22 - 20834 - Nova Milanese(MB)

    P.I. 07356580964 REA MB1876489

    Capitale sociale: 90.000 Euro.

     
    Honda