• Yeppon consegna al piano
  • Yeppon reso facile
  • Yeppon Trustpilot
Aiuto
Carrello

Filtra i prodotti

Filtri attivi

Disponibilità e offerte: Disponibile

Prezzo

Marca

Disponibilità e offerte

Capacità

Classe Energetica

Larghezza

Posizionamento

Profondità

Tipologia caricamento

Valutazione

Lavatrici Candy

Ordina per
Risultati per pagina
Top sellerCANDY AQUA08351DSCandy AQUA 08351D/2-S Lavatrice Slim Carica Frontale Classe energetica A Capacita' di carico 3,5 Kg Centrifuga 800…
(5 recensioni)
449,00 264,99risparmi 184,01

Quando si compra casa si cerca sempre più spesso uno spazio lavanderia, così da non lasciare l’elettrodomestico in vista nel bagno di servizio. La lavatrice è infatti un elettrodomestico indispensabile nella vita di tutti i giorni. Non potremmo pensare di lavare a mano quotidianamente il carico di abiti che cambiamo già da soli, figurarsi in una famiglia più o meno numerosa. Essendo fondamentale, l’acquisto di una lavatrice va ponderato con attenzione. L'elettrodomestico dovrà rispettare alcuni fondamentali requisiti come la capacità, la rumorosità, il numero di giri della centrifuga, la carica, i consumi, stile di vita, frequenza d’utilizzo e ovviamente le dimensioni. Per quanto riguarda la capacità, quella di una lavatrice Candy standard ha ormai superato i 5 kg. Ci sono infatti modelli con una capacità di almeno 7 kg di carico che pur restano standard. Nonostante la capacità di carico di base sia aumentata, è comunque in crescita l’acquisto di lavatrici con cestelli maxi che contengono fino a 10 o addirittura 12 kg di bucato. Comprare una lavatrice con una capienza così grande non significa necessariamente avere una famiglia numerosa, questi modelli permettono infatti di lavare comodamente copridivani, piumini, cuscini e altri capi molto voluminosi. Il tutto effettuando meno cicli e di conseguenza consumando meno energia elettrica e acqua. Inoltre, l’aumento della grandezza del cestello non influisce in molti casi sulle dimensioni dell’elettrodomestico, che restano contenute. L’acquisto di una lavatrice non va preso alla leggera, pertanto è bene affidarsi a un marchio affidabile. Candy è sicuramente uno tra i migliori, oltre ad essere un’azienda storica nel campo. Candy produsse la prima lavatrice nel 1945 e alla fine degli anni Cinquanta la prima a carica frontale, associando così il suo nome a quello degli elettrodomestici per il lavaggio. Oggi è un marchio internazionale e crea prodotti di alta tecnologia, grande efficienza, ottime prestazioni, all'insegna del design Made in Italy e con un ottimo rapporto qualità – prezzo.

Lavatrici Candy con carica frontale

È possibile dividere le lavatrici a seconda della loro carica in tre tipologie: la carica frontale con profondità classica, la carica dall’alto, utile in caso si spazi ridotti, e la carica frontale sul modello Slim. La lavatrice Candy più richiesta e quindi più veduta resta comunque quella a carica frontale. Si adatta alla maggior parte degli spazi, è disponibile anche come modello da incasso, non solo a libera installazione, ed è molto pratica. I vari modelli di lavatrice Candy a carica frontale standard misurano circa 520 mm di profondità, 850 mm di altezza e 600 mm di larghezza, di base hanno una capacità di carico di almeno 7kg e una velocità di centrifuga massima di 1200 giri/min. La silenziosità della centrifuga è di 77 dB. Per quanto riguarda la classe di efficienza della centrifuga si classifica con una B. Queste lavatrici Candy hanno inoltre ben sedici programmi di lavaggio, la possibilità di ritardare la partenza fino a 24h e un’umidità residua del 53%. Ovviamente la classe energetica non può che essere tra le migliori: A++ o A+++. Alcuni modelli sono inoltre dotati della Near Field Communication, Smart Touch, con la quale è possibile arricchire il prodotto con funzioni aggiuntive, come per esempio la programmazione della partenza in differita. Oppure ancora l'esecuzione del “programma lana”, un ciclo specifico per gli indumenti in lana. Candy mette a disposizione dei sui clienti le più moderne tecnologie per rendere anche i gesti quotidiani più faticosi leggeri e smart.

Lavatrici Candy modello slim

Dopo il modello standard il più venduto è quello Slim, ovvero una lavatrice Candy che, senza diminuire la capacità di carico, ha delle misure ridotte rispetto agli altri modelli. Il marchio Candy propone delle lavatrici slim di misura 510 mm di larghezza, 440 mm di profondità e 690 mm di altezza, pur mantenendo una capacità di 5kg e una velocità di centrifuga minima di 800 giri/min. Questi modelli presentano sempre sedici programmi di lavaggio, una buona efficienza della centrifuga, la possibilità della partenza in differita fino a 9h e una velocità di centrifuga regolabile. La classe di efficienza energetica varia dalla A alla A++.